A.R. 2014-2015

Login

Dimensione carattere: +

Premiazione "La Tutela dell’Ambiente Vista dai Ragazzi"

Ci siamo ritrovati nel pomeriggio presso l’Auditorium della Scuola di Enziteto per procedere alla cerimonia di premiazione del Service “La Tutela dell’Ambiente vista dai Ragazzi”. Numerosi i rotariani presenti, nonostante l’orario proibitivo, e con essi gli allievi delle classi partecipanti al progetto, i loro genitori e, ovviamente, la Dirigente Scolastica Prof. Angela De santo con gli insegnanti. L’evento è stato arricchito dalla partecipazione della Autorità Rotariane, il Governatore in carica Luigi Palombella, il suo assistente Lino Pignataro e il Governatore nominato Luca Gallo. Qualificato il parterre di Autorità Civili con l’Assessore all’Ambiente del Comune di Bari Pietro Petruzzelli, il Presidente del V Municipio Giovanni Moretti ed il Presidente dell’AMIU Avv. Gianfranco Grandaliano.

Il Service, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero per la Pubblica Istruzione, ha avuto il giusto rilievo mediatico con la presenza dell’inviato di Repubblica Bari De Santis e della troupe di Telenorba.

Scopo della iniziativa del Rotary Club Bari Sud, come evidenziato dal presidente Francesco D’Alessandro, era quella di assolvere al compito assegnato dal presidente Internazionale con il motto “Light’s up Rotary” intervenendo, fuori dai consueti luoghi di riunione in un contesto di periferia cittadina, promuovendo la cultura dell’ambiente intesa in senso di sua tutela nella prospettiva di riappropriazione di una identità e della consapevolezza di essere cittadini a tutto tondo. Tale finalità, ha sostenuto la Dirigente De Santo è stata evidentemente avvertita anche dai ragazzi partecipanti all’iniziativa che hanno realizzato i progetti con cura e passione.

Il Service non avrebbe mai potuto essere realizzato senza l’impegno fuori dal comune dei rotariani Antonio Schirosi, vero e proprio deus ex machina, Francesco Fracassi, Marco Pellegrini, Carmen Russo e Michele Sarra.

Non va sottaciuto il contributo fornito, in occasione della presentazione del service, da Luca Gallo che da par suo, e nessuno più e meglio di lui poteva farlo, ha coniugato, con una mirabile allocuzione, la valenza pedagogica della iniziativa con l’ideale del servire rotariano.

Il nostro Francesco Fracassi, Direttore del Dipartimento di Chimica della nostra università, tornando alle origini, essendo figlio di una Dirigente Scolastica, ha poi fornito le indispensabili nozioni teoriche sul concetto di rifiuto e sulla necessità di differenziarlo e riciclarlo.

Insomma una corale iniziativa rotariana che ha visto l’affiancamento di soci agli insegnanti per cooperare con i ragazzi nella elaborazione dei loro progetti.

Tre gli elaborati realizzati: il percorso informativo, l’isola ecologica e l’agorà.

La commissione giudicatrice, composta da Antonio Schirosi, Francesco Fracassi, Carmen Russo, Michele Sarra, Marco Pellegrini e Rosa Petruzzelli, presidente del consiglio di istituto, ha ritenuto di premiare “L’Isola ecologica” con la seguente motivazione: “Per la visione di insieme, per la fattibilità del progetto, per il messaggio di vivere il cambiamento e la prevenzione dei rifiuti nella quotidianità di ognuno di noi.

"A come Ambiente... e Aderenza - Isola Ecologica" ha maggiormente raggiunto l'obiettivo del Service di individuare, promuovere e diffondere le buone pratiche connesse alla "Tutela dell'Ambiente", quali il corretto conferimento differenziato, il riciclaggio e l'abbattimento della produzione dei rifiuti.

Il lavoro proposto denota ampia e responsabile riflessione sulle problematiche ambientali che si sono concretizzate in un'idea di raccolta e di riciclo dei rifiuti sul territorio non solo utile e fruibile, ma anche ecosostenibile e innovativo, perfettamente e gradevolmente integrata nella zona individuata da voler riqualificare”.

La premiazione, con la consegna ai vincitori di un tablet cadauno, veniva effettuata dal Governatore Luigi Palombella, che concludeva l’evento, con un elevato ma anche accorato intervento che non mancava di commuovere l’uditorio strappando una lacrima di commozione anche all’inossidabile Preside De Santo. È proprio vero, Luigi Palombella è sinonimo di scuola, come sottolineato dal Francesco D’Alessandro nel presentarlo e nessuno come lui sa parlare alla mente ed al cuore degli insegnanti consapevole come è della importanza della loro missione.

L’evento sarà anche ricordato da un murale in corso di realizzazione sulle mura della scuola, che riproporrà graficamente tutti e tre i progetti partecipanti al service.

Carmen Russo

 

Leggi anche:

Giornata di Premiazione del Service "Tutela dell'Ambiente vista dai Ragazzi"

Presentazione del Service “Tutela dell’ambiente vista dai Ragazzi”

Service "Tutela dell'ambiente vista dai ragazzi" 

 

 

PHOTOBLOG

Premiazione del Service

Cervel...lando, breve viaggio attraverso il cervel...
Chi e perché ha ucciso Aldo Moro

Commenti

 
Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 22 Maggio 2019

Immagine Captcha

Info & Social

  •  c/o Hotel Palace
    Via Francesco Lombardi, 13, 70122 Bari
  •  +39 080 5229646
  •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Privacy Policy

Questo sito utilizza oggetti software denominati "cookie" per facilitare l'accesso ai visitatori e migliorare l'esperienza di navigazione. L'uso dei cookie è limitato allo stretto necessario e non vengono memorizzati dati personali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information